Sicurezza dei prodotti

Più diritti. Politiche e strategie di tutela del consumatore

Relatore: Silverio Ianniello – Università di Torvergata

 

Preso atto della dimensione epocale dei mutamenti nella struttura dell'economia mondiale, avviato con lo

sviluppo delle economie asiatiche, e delle conseguenti difficoltà delle imprese continentali, le produzioni asiatiche possano avvalersi di costi di produzione enormemente più bassi, anche in considerazione di una minore tutela sociale e ambientale e da norme meno stringenti sulla qualità e la sicurezza dei prodotti. E’ necessaria quindi una politica commerciale europea di rigido controllo del rispetto delle regole attuando azioni a protezione delle nostre imprese e dei nostri consumatori nei casi di concorrenza sleale. Per questo è necessario attuare politiche incisive volte alla promozione e difesa del Made in Italy di qualità quale leva competitiva del Paese in grado di valorizzare il lavoro, il capitale e il territorio italiano.

Come promuovere la qualità e la sicurezza dei prodotti? Come regolare in modo equilibrato il commercio internazionale anche utilizzando una legislazione anti-dumping che fissi una tassazione alle importazioni, qualora gli standards di produzione e di qualità dei prodotti importati non corrispondano agli standards?

Tags

Voting

3 votes
Active
Idea No. 4